Renzi: “Aria nuova, fuori i soliti noti”

 

renzi-intervista-tempi

http://www.tempi.it/
23 agosto 2014

Secondo Renzi occorre «passare dalla logica del piagnisteo a quella della proposta. E toglierebbe il paese dalle mani dei soliti noti, quelli che vanno in tutti i salotti buoni a concludere gli affari di un capitalismo di relazione ormai trito e ritrito. Questa è la rivoluzione culturale che serve all’Italia: spalancare le finestre e fare entrare aria nuova».

«Io vedo l’Italia che ci sarà tra dieci anni e sono certo che torneremo ad essere la guida in Europa». Intervistato dal direttore del settimanale Tempi, Luigi Amicone, il presidente del Consiglio parla a tutto campo dell’azione del governo, di Europa, scuola, persecuzioni in Medio Oriente e ddl omofobia. La lunga intervista apparirà integralmente sul numero del settimanale in edicola settimana prossima (e in anteprima da domenica 24 agosto al Meeting di Rimini).

E poi riforma del lavoro, del fisco, del Terzo settore, della giustizia e lo “Sblocca Italia”, «un provvedimento ambizioso per mobilitare 43 miliardi di risorse già disponibili e che si occuperà anche di efficienza energetica, reti digitali e semplificazioni burocratiche». Leggi di Più: Renzi. Intervista al settimanale Tempi | Tempi.it

Renzi: “Aria nuova, fuori i soliti noti”ultima modifica: 2014-08-23T20:22:47+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI, Attualità, cultura, GIUSTIZIA, Interviste, POLITICA, ultimissime e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento