Roma, boss & petali di rose

L’Intervista

Lirio Abbate “Mafia capitale va a processo, ma loro continuano a fare quello che vogliono”

http://www.ilfattoquotidiano.it di Giuseppe Pipitone 20 agosto 2015

I funerali di Vittorio Casamonica 

Mafie. Tre anni fa la copertina dell’Espresso inchiodava i quattro clan capitolini sotto un titolo destinato ad essere citato più volte: I Re di Roma. Oggi il maggiorente del clan sinti si è fatto seppellire con lo stesso titolo: “Re di Roma”. Per il giornalista siciliano è “un messaggio pesantissimo che ci racconta come ancora una volta come i mafiosi ci tengano ad un certo tipo di taglio mediatico. Devono rimarcare la loro importanza. Come faranno adesso a dire che a Roma non c’è la mafia?

Cavalli neri che trainano una carrozza, un elicottero che getta rose, la colonna sonora del Padrino: Abbate, come è possibile che a Roma si lasci fare un funerale del genere?

“Me lo chiedo anche io: sembrava una roba della Sicilia anni ’60. Ma neanche: è lo stesso stile dei funerali di Vito Rizzuto, in Canada, con la bara d’oro massiccio sostenuta da una schiera di fedelissimi. Un misto tra sfarzo e messaggio in puro stile mafioso. Il senso è: anche se la procura ha portato a processo 59 persone per Mafia capitale, anche se a Roma ci sarà il primo maxi processo a Carminati e soci, Vittorio Casamonica può essere salutato in questo modo. Un segnale sociale devastante. E voglio vedere se adesso qualcuno, anche nella società civile, continuerà a dire che quella che c’è a Roma non è mafia”.

Dove un elicottero ha sorvolato la chiesa gettando petali di rosa: come mai è stato autorizzato tutto questo?

“Perché a Roma si tende ancora oggi a sottovalutare il fenomeno della criminalità organizzata. Sappiamo bene che in Sicilia e in Calabria, ormai i prefetti vietano funerali di boss mafiosi proprio per questo motivo: per il messaggio che si lancia. Invece Roma è il posto in cui ad ogni obiezione ti rispondono: se po’ fa’. Roma è la città del se po’ fa’. Leggi tutto

Archivi – “Mafia Capitale”

Roma, boss & petali di roseultima modifica: 2015-08-21T11:51:51+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", Archivi, ARTICOLI, Comuni & mafia, I Nostri Politici, Interviste, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento