L’ antimafia, le carriere, la politica

 

 

 

 

Lo storico Lupo: “Diffidare dei magistrati che si circondano di folla plaudente”.

Caso Saguto, trasferiti altri due magistrati indagati

http://palermo.repubblica.it/10 novembre 2015

Lo storico Lupo: “Diffidare dei magistrati che si circondano di folla plaudente“. “Se le imprese della nostra regione sono così colluse con la mafia, allora trovare imprenditori puliti non è facile. E un patrimonio confiscato reso disponibile a persone che sono tecnici e magistrati crea una situazione da socialismo reale, per cui facilmente le imprese confiscate vanno in rovina e facilmente c’è chi se ne approfitta.

C’è una confusa e crescente domanda di moralità – ha continuato Lupo – che non necessariamente imbarca soggetti morali in grado di combattere la mafia. Ne sono stati esempi, finora, l’onorevole Salvatore Cuffaro, ancora in carcere con l’accusa di avere favorito l’organizzazione mafiosa e che ha vinto la sua campagna elettorale al grido “la mafia fa schifo“, o i magistrati che hanno provato a costruirsi una carriera, anche politica, con le inchieste sulla mafia. Leggi tutto

Antiracket “double face”. Gratteri “attenzione all’antimafia per mestiere”

Palermo, inchiesta su “verminaio”. Indignati leggiamo

L’ antimafia, le carriere, la politicaultima modifica: 2015-11-10T17:54:31+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "In che mani è la Giustizia?!!", Antiracket "double face", Consiglio Superiore Magistratura, RASSEGNA STAMPA, STORIE VERE, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento