CSM, caso Saguto, trasferiti due giudici di Palermo

images

 

 

 

 

Rassegna stampa

Mafia: Csm, Virga a Roma e Licata a Patti

Pg Cassazione avvia azione disciplinare per magistrati su caso Saguto

Redazione ANSA ROMA 22 dicembre 2015

Il Csm ha approvato il trasferimento di Tommaso Virga alla Corte d’appello di Roma e di Fabio Licata al Tribunale di Patti con funzione di giudice del lavoro.

Entrambi quindi lasciano Palermo e sono rimasti coinvolti nel caso Saguto, la vicenda che ha coinvolto la sezione misure di protezione del tribunale palermitano per la gestione dei beni confiscati alla mafia.

Il pg della Cassazione ha deciso di esercitare l’azione disciplinare per i magistrati Tommaso Virga, Fabio Licata, Lorenzo Chiaromonte e Guglielmo Muntoni, che sono rimasti coinvolti nel caso Saguto e nella bufera che si è abbattuta sulla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Palermo per la gestione dei beni confiscati alle mafie. Lo ha annunciato al plenum del Csm il vicepresidente Giovanni Legnini. Fonte ANSA

Caso Saguto, trasferito giudice indagato

CSM, caso Saguto, trasferiti due giudici di Palermoultima modifica: 2015-12-22T12:55:52+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "In che mani è la Giustizia?!!", ARTICOLI, Consiglio Superiore Magistratura, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento