Sindaci, appalti & inchieste

1472807_699341646745132_256688988_n11

Rassegna stampa

Sicilia di Gerlando Cardinale— http://agrigento.gds.it/ 13 Ottobre 2016

LICATA. TRIBUNALE, chiesti 7 anni per l’ex sindaco Balsamo. «La corruzione in atti giudiziari è un reato gravissimo e lo è ancora di più, in questo caso, perché a comprare una falsa testimone di un processo con 200 euro è stato un avvocato che ha giurato fedeltà alla giustizia e indossa la toga tutti i giorni». Leggi tutto

Sicilia http://www.ansa.it 10 ottobre 2016

Appalti Aci Catena: fermati sindaco, consigliere e imprenditore

Inchiesta sulla fornitura di servizi al Comune. Nei confronti dei tre indagati la Procura di Catania ipotizza il reato di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio… Leggi tutto

Sardegna http://www.sardiniapost.it 9 ottobre 2016

Villasimius, aumento di volumetrie: per abuso d’ufficio indagati sindaco e giunta

Fra loro anche alcuni investigatori delle forze dell’ordine sospettati di aver ‘passato’ notizie sulle indagini. Tutto il materiale ora, compresi i pc, saranno esaminati dagli esperti della Finanza.

Non tutti i componenti della Giunta, in ogni caso, sarebbero finiti nel registro degli indagati quelli che ma solo quelli che hanno approvato la delibera su cui stanno lavorando gli investigatori …Leggi tutto

Sindaci, appalti & inchiesteultima modifica: 2016-10-10T12:45:08+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", Archivi, articoli,giustizia, POLITICA, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sindaci, appalti & inchieste

  1. scrive:

    Le dimissioni sono irrevocabili ed immediatamente esecutive
    http://www.gazzettinonline.it/2016/10/21/

    Sono state protocollate ieri le dimissioni dell’ormai ex sindaco di Aci Catena Ascenzio Maesano coinvolto in uno scandalo di corruzione (clicca e leggi Aci Catena, operazione della Dia. Coinvolti politici e imprenditori. Fermati il sindaco Maesano e il direttore di Halley).Leggi tutto

Lascia un commento