Villa Sodano. Condannati Comune, Sovrintendenza e Legambiente

images

Villa ex sindaco Sodano non è abusiva. C’è la conformità. Non verrà demolita

http://www.ansa.it/sicilia 4 marzo 2017

Il Cga ha condannato Legambiente, la Sovrintendenza ai beni culturali ed il Comune di Agrigento. Il Municipio e la Sovrintendenza, dopo le denunce presentate da Legambiente, avevano revocato in autotutela, rispettivamente, il nulla osta di propria competenza e la concessione edilizia rilasciati a Clelia Aiazzi, suocera dell’ex sindaco Calogero Sodano, per un intervento di consolidamento e riuso di un fabbricato ricadente in zona “A” del Parco archeologico, secondo il decreto Gui-Mancini… Leggi tutto

La villa dell’ex sindaco Sodano non è abusiva, non verrà demolita

http://www.agrigentonotizie.it 4 marzo 2017

I giudici amministrativi, che avevano anche nominato un consulente per una verifica, hanno condannato Legambiente, la Sovrintendenza ai beni culturali ed il Comune.

Contro i provvedimenti adottati dalla Soprintendenza e dal Comune è stato proposto un ricorso giurisdizionale, con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Guido Corso. A farlo era stata la figlia di Clelia Aiazzi, Antonella Gulotta, che era divenuta proprietaria del lotto avendolo ricevuto in donazione dalla madre.“…Leggi tutto

Villa Sodano. Condannati Comune, Sovrintendenza e Legambienteultima modifica: 2017-03-06T11:25:46+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in RASSEGNA STAMPA, STORIE VERE, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento