Corruzione. Il Vaticano pensa a “scomunica”

images

Studi sulla corruzione e sulla punizione per i “corrotti” 

Una nota dalla Città del Vaticano, diffusa dall’ANSA , riguarda il tema della corruzione e della punizione per i “corrotti” oggetto di un seminario su questo reato, che apre ad un confronto sul piano della dottrina giudica della Chiesa su quello internazionale.

La Santa sede “sta provvedendo all’elaborazione di un testo condiviso che guiderà i lavori successivi e le future iniziative”. C’è al vaglio la possibilità di considerare “la scomunica” come conseguenza a carico di chi si macchi di questo reato, al pari del colpevole per associazione mafiosa. (ANSA).

Corruzione. Il Vaticano pensa a “scomunica”ultima modifica: 2017-06-17T13:22:16+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento