Lombardo. Procura contesta aggravante mafiosa

images?q=tbn:ANd9GcRky8nyqUO9UdWj64isytlVURSAjP4jvnyWqqk_fq1YeBI2HZjL&t=1

KLICCA Sicilia: Fava (Sel), Pd riconosca errore di appoggio al governo Lombardo

KLICCA Lombardo: chiederò il rito abbreviato

Ex governatore imputato assieme al fratello Angelo per reato elettorale

http://www.ansa.it

22 giugno 2012

CATANIA – La Procura della Repubblica di Catania ha chiesto al Tribunale monocratico di contestare al governatore siciliano Raffaele Lombardo e a suo fratello Angelo, l’aggravante di aver favorito l’associazione mafiosa nel processo in cui i due sono imputati per reato elettorale.

Secondo la Procura le recenti dichiarazioni del pentito Maurizio Di Gati, avrebbero fatto emergere che i candidati appoggiati dal clan potevano usufruire di una richiesta di voto che “non era selettiva ma conosciuta in tutto il rione“. Secondo il Pm le condizioni di omertà in cui vivevano le persone del quartiere erano tali che nessun rivale politico denunciava che un altro candidato avesse l’appoggio dell’associazione mafiosa. Vai all’articolo

Rassegna stampa

Sicilia. Regione, dimissioni a cascata

Sicilia. Regione, l’assessore Di Betta si dimette

Lombardo, chiesto il processo

Lombardo. Procura contesta aggravante mafiosaultima modifica: 2012-06-22T18:50:00+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI, GIUSTIZIA, POLITICA, ultimissime e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Lombardo. Procura contesta aggravante mafiosa

Lascia un commento