Truffe all’Ue, un milione e mezzo non dovuto, tredici in manette

1490061181

Truffa all’Ue, tredici arresti nel Catanese

Ipotesi reato di associazione a delinquere finalizzata alla illecita percezione di aiuti comunitari nell’agricoltura

http://www.gds.it

20/05/2014

CATANIA. Militari della guardia di finanza di Catania stanno eseguendo 13 misure cautelari personali, 8 in carcere e 5 agli arresti domiciliari, nei confronti di una presunta associazione a delinquere finalizzata alla illecita percezione di aiuti comunitari per l’agricoltura. Sono in corso sequestri di beni per oltre 1,5 milioni di euro.

Il provvedimento cautelare, eseguito da militari delle Fiamme gialle, è stato emesso dal Gip di Caltagirone, Salvatore Acquilino, su richiesta del procuratore Francesco Puleio.  Il reato ipotizzato è di associazione a delinquere finalizzata alla illecita percezione di aiuti comunitari nell’agricoltura. Gli investigatori hanno denunciato 29 persone, compresi interi nuclei familiari, che, secondo l’accusa, dal 2008 al 2013 avrebbero percepito indebitamente oltre 1.500.000 di euro di contributi. Tra gli arrestati, i responsabili di tre Centri di assistenza agricola (Caa) che, sostiene la Procura, avrebbero omesso di eseguire i previsti controlli sulle domande presentate, attestandone falsamente la regolarità  e contribuendo alla commissione delle frodi. Leggi tutto

Archivi – UE. Truffe & I(m)prenditori. Sequestrati 24 milioni

Truffe all’Ue, un milione e mezzo non dovuto, tredici in manetteultima modifica: 2014-05-20T23:42:40+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "I(m)prenditori & manette...", Archivi, ARTICOLI, Corte dei Conti, GIUSTIZIA, ultimissime e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento