Sicilia e Servizi. Crocetta e Ingroia indagati. Cassazione annulla condanna

165728613-7fdc1dd2-ff95-483c-b496-2765a677e318

Assunzioni a Sicilia e-Servizi, in Cassazione annullata la condanna a Crocetta e Ingroia

Giornale di Sicilia di Simona Licandro — 28 Giugno 2018 -La Cassazione ha annullato per un difetto di giurisdizione la sentenza della Corte dei conti sul presunto danno erariale contestato all’ex presidente della Regione Rosario Crocetta, all’ex pm Antonio Ingroia, a ex assessori e burocrati regionali.

Assunzioni a Sicilia e-Servizi, Crocetta e Ingroia indagati

http://www.siciliainformazioni.com/ 17 marzo 2015

Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta e l’ex pm Antonio Ingroia sono indagati dalla Procura di Palermo con l’accusa di abuso d’ufficio. Il procuratore aggiunto di Palermo, Dino Petralia, ha accolto la richiesta del gip di Palermo Lorenzo Matassa.

Iscritti nel registro degli indagati anche l’ex ragioniere generale  della Regione, Mariano Pisciotta e sei ex assessori della giunta  Crocetta. Tutti per abuso d’ufficio. Si tratta di Antonino Bartolotta  (Infrastrutture), Ester Bonafede (Lavoro), Dario Cartabellotta  (Agricoltura), Nelli Scilabra (Formazione), Michela Stancheris  (Turismo) e Patrizia Valenti (Enti locali). LEGGI TUTTO

Rassegna Stampa – Sicilia E-servizi. Gip: indagati Ingroia, Crocetta, ex assessori

Archivi – “Sicilia e-Servizi”, inchiesta sugli assunti dal commissario liquidatore Ingroia

Archivi- Sicilia, “Click milionari”. Inchiesta della UE sull’informatica

Sicilia e Servizi. Crocetta e Ingroia indagati. Cassazione annulla condannaultima modifica: 2015-03-17T16:05:48+01:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", Archivi, Corte dei Conti, RASSEGNA STAMPA, tecnologia, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento