MUOS: la Procura smentisce il CGA

images

 

Muos: Tribunale, resta sotto sequestro ANSA Sicilia 4 giugno 2016

Dalla vicenda giudiziaria del Muos, che la Procura di Caltagirone definisce abusivo per “vincolo di inedificabilità assoluta”, nasce una riflessione legittima: non è forse arrivato il momento di definire un unico binario giuridico, specie, in questioni delicate come l’ambiente e la salute?

A quanti cittadini, imprenditori, proprietari non è capitato di trovarsi di fronte ad una grave discrasia tra giustizia ordinaria e giustizia amministrativa?

A quanti non è, purtroppo, accaduto, con aggravio di spese e di danni patrimoniali, di trovarsi di fronte ad un giudizio opposto tra giudici civili, pm e giudici amministrativi?

C’è da sperare che chi di competenza limiti l’ambito interpretativo delle leggi, e che indichi le priorità della giustizia ordinariaa scanso di equivoci e di gravi violazioni di leggi nazionali, a tutela dei diritti costituzionalmente riconosciuti: salute, proprietà e pubblica incolumità.

Leggiamo e pubblichiamo

Muos: Tribunale, resta sotto sequestro

Il Tribunale di Caltagirone ha ritenuto ininfluente la decisione del Cga sul piano penale. Giudice a Caltagirone rigetta richiesta ministero Difesa

ANSA Sicilia 4 giugno 2016

CATANIA, 4 GIU – Il Muos, stazione di trasmissione militare Usa di Niscemi (Caltanissetta), resta sotto sequestro.

    Lo ha stabilito il Tribunale di Caltagirone che ha rigettato una richiesta di dissequestro presentata dall’avvocatura dello Stato su richiesta del ministero della Difesa. Il giudice Cristina Lo Bue ha accolto le richieste di mantenimento dei sigilli chieste invece dal procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, e dell’avvocato Goffredo D’Antona in rappresentanza dall’ associazione antimafie Rita Atria. La richiesta del ministero della Difesa era stata depositata dopo che il Consiglio di giustizia amministrativa di Palermo il 6 maggio scorso ha di fatto chiuso la vicenda sulle autorizzazioni rilasciate dalla Regione, ritenendole legittime. Il Tribunale di Caltagirone ha ritenuto ininfluente la decisione del Cga sul piano penale e invece ancora valide le motivazioni per il sequestro disposto perché il Muos è in un’area ambientale a inedificabilità assoluta. ANSA SICILIA

 

MUOS: la Procura smentisce il CGAultima modifica: 2016-06-04T23:37:41+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in articoli,giustizia, GIUSTIZIA, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Una risposta a MUOS: la Procura smentisce il CGA

  1. scrive:

    Tribunale di Caltagirone accoglie richiesta Comune di Niscemi

    http://www.ansa.it/ 10 ottobre 2016

    CALTAGIRONE (Catania) La Regione Siciliana sarà presente come responsabile civile nel processo a un suo dirigente e a sei imprenditori accusati di abusivismo edilizio e violazione della legge ambientale per la costruzione a Niscemi (Cl) del Muos, il sistema di telecomunicazione militare Usa. Lo ha stabilito il Tribunale monocratico di Caltagirone accogliendo la richiesta di una delle 11 parti civili, il Comune di Niscemi…. http://www.ansa.it/sicilia 10 ottobre 2016

Lascia un commento