Sicilia, Corte dei Conti, “disavanzo e impropria capacita’ di spesa”

Riso amaro per i siciliani nel giorno di Santa Lucia e dell’arancina, prelibato impasto di sacro e profano della gastronomia tradizionale.

In seduta pubblica, le sezioni riunite della Corte dei Conti hanno intimato alla Regione Siciliana la copertura di 1,103 miliardi di euro; disavanzo dovuto, secondo il resoconto della Corte, al negativo della gestione finanziaria del 2018 di -1,02 miliardi.

Si legge nel resoconto che: le sezioni riunite della Corte dei conti “stigmatizzano”, ancora una volta, il “modus operandi della Regione siciliana che sottrae sistematicamente alla gestione di bilancio una quota rilevante degli accantonamenti di legge, generando una impropria capacità di spesa“. https://www.rainews.it. 13 dicembre 2019 Leggi tutto

Sicilia, Corte dei Conti, “disavanzo e impropria capacita’ di spesa”ultima modifica: 2019-12-13T12:54:16+01:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI, Attualità, Corte dei Conti, cultura, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento