Dc9 ITAVIA: Governo non impugna sentenza risarcimenti

5f358dbdcf6cc6e5e1f58693e00f4b49_436209.jpg

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con l’on. Daria Bonfietti, Presidente dell’Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica, 27 giugno 2013 a Roma ANSA

Scelta ‘soprattutto motivata da ragioni di ordine etico, per il dovuto rispetto alle vittime e ai loro familiari’

http://www.ansa.it

29 giugno 2013

“Il Governo non ha intenzione di impugnare per revocazione la sentenza definitiva con cui la Cassazione ha condannato lo Stato a risarcire i familiari delle vittime di Ustica”. Lo precisa una nota di Palazzo Chigi.

“Questa determinazione – prosegue la nota – è motivata da ragioni giuridiche, in quanto un ricorso per revocazione in questa situazione processuale potrebbe apparire meramente dilatorio ed esporrebbe lo Stato a ulteriori spese. Ma soprattutto è motivata da ragioni di ordine etico, per il dovuto rispetto alle vittime e ai loro familiari”.

“La sentenza definitiva della Cassazione andrà semplicemente eseguita” conclude la nota.

27 Giugno 1980: “Verità coperta da inquietanti opacita’ e ombre”

Dc9 ITAVIA: Governo non impugna sentenza risarcimentiultima modifica: 2013-06-29T18:35:00+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI, GIUSTIZIA, POLITICA, ultimissime e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento