Corte dei Conti no proscioglimento Crocetta e-Ingroia. Cassazione li assolve

imgres

 

 

 

 

 

Assunzioni a Sicilia e-Servizi, in Cassazione annullata la condanna a Crocetta e Ingroia

Giornale di Sicilia di Simona Licandro — 28 Giugno 2018 -La Cassazione ha annullato per un difetto di giurisdizione la sentenza della Corte dei conti sul presunto danno erariale contestato all’ex presidente della Regione Rosario Crocetta, all’ex pm Antonio Ingroia, a ex assessori e burocrati regionali.

Assunzioni della Società Sicilia e Servizi

http://livesicilia.it/ 29 settmbre 2015

PALERMO – Il procuratore della Corte dei Conti Giuseppe Aloisio ha presentato appello contro la sentenza dei giudici della Sezione Giurisdizionale per la Sicilia, che aveva dichiarato il difetto di giurisdizione sulle assunzioni della Società Sicilia e Servizi.

Oltre a Crocetta e Ingroia, nell’indagine della Procura della Corte dei Conti erano coinvolti gli ex assessori Antonino Bartolotta, Esterina Bonafede, Dario Cartabellotta, Nelli Scilabra, Michela Stancheris, Patrizia Valenti, l’avvocato dello Stato Giuseppe Dell’Aira, l’ex ragioniere generale Mariano Pisciotta, Rossana Signorino, dirigente del servizio partecipate. Insieme a Crocetta e Ingroia sono stati di nuovo citati in giudizio dalla Procura contabile per danno erariale nei confronti della Regione per circa un milione di euro, più gli incrementi retributivi a maturare con il pagamento dei corrispettivi, oltre la rivalutazione monetaria e gli interessi legali. Leggi tutto

Archivi – Sicilia e-servizi, click, cuochi & ranger

Corte dei Conti no proscioglimento Crocetta e-Ingroia. Cassazione li assolveultima modifica: 2015-09-30T00:48:03+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", Archivi, ARTICOLI, Corte dei Conti, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento