Ustica e’ zona sismica dall’entrata in vigore della L. n. 64 del 2.02.1974

Pagine 6-8 da Gazzetta ufficiale Ustica zona sismica N 314 del 14 novembre 1981_Pagina_1

Ustica, e tutti i Comuni della provincia di Palermo, sin dall’entrata in vigore della Legge Nazionale Antisismica n. 64 del 2.02.1974, era nel novero dei territori soggetti alle disposizioni del Ministero delle Opere Pubbliche in ZONA SISMICA, di concerto con il Ministero dell’Interno, con riconferma del grado di sismicita’ nella Gazzetta Ufficiale del 14 novembre 1981 n 314.

Quindi, al di la’ di ciance e di ignoranza della normativa (che, come dicevano, i latini ” non giustifica errori e omissioni” ) gli edifici pubblici e privati  sin da allora dovevano rispettare le norme della legge nazionale; così come i pubblici amministratori erano tenuti alla doverosa applicazione di quanto dettato dagli articoli, in particolare quelli del controllo e delle sanzioni che richiamavano la competenza esclusiva dell’Ufficio tecnico regionale (GENIO CIVILE) ed il Giudice penale. Di seguito stralcio della Gazzetta … buona lettura.

Pagine 6-8 da Gazzetta ufficiale Ustica zona sismica N 314 del 14 novembre 1981_Pagina_2

 Pagine 6-8 da Gazzetta ufficiale Ustica zona sismica N 314 del 14 novembre 1981_Pagina_3

Ustica e’ zona sismica dall’entrata in vigore della L. n. 64 del 2.02.1974ultima modifica: 2019-03-25T16:20:00+01:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", "Scuole abusive", "Scuole abusive". inchieste, Attualità, comunicati, Hotel San Bartolomeo, Hotel San Bartolomeo. Caso giudiziario e documenti, Legalita' e Ambiente, Leggiamo & pubblichiamo, riceviamo e pubblichiamo, STORIE VERE, ultimissime, Ustica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento