Finanziamenti agricoli col “falso titolo di proprietà”

imgres1

 

 

 

 

 

I FINANZIAMENTI DI AGEA. Le condanne della Corte dei conti

http://livesicilia.it 24 novembre 2016

Alcuni imprenditori hanno dichiarato di possedere terreni appartenenti ai Comuni o a persone decedute per ottenere i contributi per l’agricoltura.

Tutto per ottenere i finanziamenti dell’Unione europea per l’agricoltura. Soldi che l’Europa “gira” all’Agea, agenzia nazionale per le erogazioni, e che questo ente a sua volta trasferisce agli imprenditori agricoli che ne fanno richiesta. Alcuni di questi sono stati condannati dalla Corte dei conti: una pioggia di sentenze, dietro le quali potrebbe nascondersi un business enorme.

Tale disponibilità dei terreni, sulla cui estensione sono anche commisurati gli aiuti comunitari, deve essere, dunque, “titolata”, non essendo sufficiente una mera relazione di fatto che può concretizzarsi addirittura nell’usurpazione di terreni altrui, in quanto una tale condotta può essere contrastata sia civilmente che penalmente”. Leggi tutto

Finanziamenti agricoli col “falso titolo di proprietà”ultima modifica: 2016-11-25T16:53:50+00:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", articoli,giustizia, Corte dei Conti, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento