Mafia: tele di Guttuso, De Chirico e D’Alì sequestrate a boss italo-canadese

giustizia,ultimissime

ULTIMISSIME

Mafia: Dia sequestra tele al boss italo- canadese Zappia

345 opere pregiate di Guttuso, Dali’, Morandi e altri preziosi

Tratto da ANSA

25 giugno 2009

ROMA, Pregiati dipinti sono stai sequestrati stamani dalla direzione investigativa antimafia al boss italo-canadese Beniamino Zappia. Si tratta di 345 tele di Guttuso, De Chirico, Dalì, ma anche Sironi, Morandi, Campigli, De Pisis, Boldini e Guidi requisite dalla Dia di Roma con molti altri preziosi. Zappia, 71 anni, in carcere dal 2007, e’ ritenuto il referente in Italia della famiglia mafiosa che tentava di inserirsi negli appalti per la realizzazione del ponte sullo stretto di Messina. 

Droga: scoperto traffico cocaina su asse Belgio- Sicilia

Tratto da ANSA

25 giugno 2009

Eseguite 16 ordinanze custodia cautelare in carcere a Catania

CATANIA, Un’organizzazione che importava cocaina dal Belgio in Sicilia e’ stata sgominata dalla polizia di Catania. Eseguite ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 16 indagati. Secondo l’accusa, il gruppo portava la droga nel Catanese anche servendosi di autobus utilizzati da emigranti.Nell’ambito delle stesse indagini la Questura etnea ha gia’ sequestrato due partite di cocaina, per 31,5 kg. Sotto interrogatorio due persone che operavano dal Belgio. 

Mafia: tele di Guttuso, De Chirico e D’Alì sequestrate a boss italo-canadeseultima modifica: 2009-06-25T17:08:00+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in GIUSTIZIA, ultimissime e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento