Abusivismo. Demolizioni dopo sentenza e ordinanza giudiziaria

687aac776455f1f350eb5559cc8a2fc0_small.jpg

ULTIMISSIME

Agrigento, inchiesta su 2000 ordini di demolizioni

http://www.gds.it

10 maggio 2012

Gli accertamenti sono eseguiti dal nucleo di polizia giudiziaria del corpo forestale dello Stato. I controlli sono stati avviati dal procuratore capo Renato Di Natale e dall’aggiunto Ignazio Fonzo su immobili e manufatti di proprietà di privati cittadini

AGRIGENTO. La Procura di Agrigento ha avviato un monitoraggio sull’esecuzione di circa 2mila ordini di demolizione di opere abusive in città e nella provincia. Gli accertamenti sono eseguiti dal nucleo di polizia giudiziaria del corpo forestale dello Stato.  I controlli sono stati avviati dal procuratore capo Renato Di Natale e dall’aggiunto Ignazio Fonzo su immobili e manufatti di proprietà di privati cittadini. Saranno poi estesi alle amministrazioni comunali incaricate di fare eseguire le sentenze e le ordinanza emesse dall’autorità giudiziaria.


Terremoto giudiziario al Comune di Marcianise: arrestato capo ufficio tecnico e un geometra per indagine su condoni edilizi falsi

http://www.casertanews.it

10 maggio 2012

Tra il 2007 e il 2008 hanno concesso e rilasciato condoni edilizi falsi: stamani la polizia ha arrestato il capo dell’ufficio tecnico e un geometra del Comune di Marcianise. La polizia ha anche notificato quattro divieti di dimora nei confronti di due addetti dell’ufficio tecnico, uno dell’Ufficio Protocollo e un tecnico esterno. Le accuse sono di falso, associazione finalizzata alla commissione di abusi d’ufficio e associazione per delinquere. Alcune decine le concessioni di sanatoria accordate, prevalentemente illegittime perché presentate oltre i termini previsti dalla legge oppure in assenza dei previsti presupposti. Le pratiche venivano registrate in un registro di protocollo parallelo. Complessivamente sono indagate 94 persone. Gli investigatori, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), hanno accertato che gli arrestati, con carte false, avrebbero fatto rientrare nella sanatoria prevista dalla legge almeno 95 pratiche di condono edilizio. Agli arresti domiciliari sono finiti un ingegnere e un ex dipendente in pensione del Comune di Marcianise. Notificati anche quattro divieti di dimora. 

RASSEGNA STAMPA

Abusivismo, a giudizio l’ufficio tecnico comunale

Corte dei Conti. Abusivismo & omissioni, condannato ex sindaco

Abusivismo. Demolizioni dopo sentenza e ordinanza giudiziariaultima modifica: 2012-05-10T12:42:00+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI, GIUSTIZIA, STORIE VERE, ultimissime e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento