Saguto chiesta sospensione

Rassegna stampa

Mafia: le accuse del Pg alla Saguto “Vulnus a immagine e commercializzazione qualità di magistrato”http://www.ansa.it/sicilia/ 28 ottobre 2015

Il “cerchio magico” di Silvana: “Io sono come Dio onnipotente”

Il prefetto e il colonnello, il professore e l’avvocato, i giudici della sua sezione e uno stuolo di amministratori giudiziari e commercialisti. Tutti “arruolati” dal magistrato sotto inchiesta

http://palermo.repubblica.it  di ALESSANDRA ZINITI 27 ottobre 2015

Tutti “arruolati” nel cerchio magico di Silvana Saguto, tutti pronti a calpestare il proprio ruolo istituzionale pur di compiacere quel giudice che di sé diceva: “Io sono Dio onnipotente“. Dalle mazzette di banconote alle cassette di fragole e lamponi, ma soprattutto il potere di “sistemare” amici, parenti e conoscenti nelle aziende sequestrate.

Tutti insieme, giudici, controllori e controllati. E persino i “prevenuti”, cioè i titolari dei patrimoni sequestrati che continuavano ad avere rapporti con gli amministratori posti alla guida delle loro aziende Leggi tutto

Beni confiscati, il ministro Orlando al Csm: “Sospendete la Saguto”

http://www.ansa.it/sicilia 27 ottobre 2015

ROMA, Sospendere dalle funzioni e dallo stipendio Silvana Saguto, l’ex presidente delle Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo, indagata a Caltanissetta.

Lo hanno chiesto il ministro della Giustizia Orlando, e il pg della Cassazione Ciccolo alla sezione disciplinare del Csm, che deciderà venerdì. Si tratta di una misura cautelare, cioè da decidere in via d’urgenza, che il ministro ed il pg della Cassazione hanno sollecitato nell’ambito dell’azione disciplinare nei confronti del magistrato. Fonte

L’INCHIESTA SUI BENI CONFISCATI. L’incarico “gigantesco” e la paura della Saguto . “È un ragazzetto, non so come farà” http://livesicilia.it/ 27 Ottobre 2015 di Riccardo Lo Verso

Archivi – Saguto, “posti” per amici degli amici

Saguto chiesta sospensioneultima modifica: 2015-10-27T15:12:05+01:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", "In che mani è la Giustizia?!!", Antiracket "double face", RASSEGNA STAMPA, STORIE VERE, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento