Sicilia, scuole: 73,9% senza verifica sismica, 56,2% senza collaudo statico

images

Scuole siciliane in stato precario. Metà senza certificato di collaudo livesicilia.it/ 5 settembre 2018

I DATI DIFFUSI DALL’ASAEL

L’associazione che riunisce gli amministratori locali: “Proroga sulle verifiche, poi gli interventi”

PALERMOGli edifici scolastici siciliani dotati di certificazione antincendio sono appena il 14%, di cui il 10% con nulla osta provvisori. Il dato arriva dall’assessorato regionale alla Pubblica istruzione, da cui emerge inoltre che il 56,2% degli edifici adibiti a funzioni scolastiche è privo di certificato di collaudo e che il 65,6% non è adeguato alle normative antisismiche.

Il 45,8%, invece, risulta costruito tra il 1946 e il 1975. Dai dati elaborati dall’assessorato emerge inoltre che solamente il 28,2% degli immobili è accatastato, mentre gli edifici senza una verifica sismica sono il 73,9% e quelli con collaudo statico sono appena il 44%. I dati allarmano l’Asael, associazione che riunisce gli amministratori locali siciliani, che ricorda il limite temporale del 12 dicembre 2018 imposto dal cosiddetto ‘decreto Milleproroghe’: entro cui dovranno essere sottoposti a verifica tutti gli immobili adibiti a uso scolastico situati nelle zone a rischio sismico 1 e 2. Leggi tutto

Sicilia, scuole: 73,9% senza verifica sismica, 56,2% senza collaudo staticoultima modifica: 2018-09-05T15:23:42+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Scuole abusive". inchieste, Legalita' e Ambiente, RASSEGNA STAMPA, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento