Monreale: emergenza sanitaria

Immagine%252520001.jpg

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO

Gli abitanti della panoramica Via Strada Ferrata che conduce al Duomo di Monreale, dopo avere più volte segnalato l’emergenza sanitaria derivata dall’abbandono di spazzatura, materassi, mobili ed elettrodomestici, cui si è unito il rischio della formazione di una colonia di topi, ci inviano le foto che documentano l’aggravarsi della situazione.

Immagine%252520002.jpg

L’aria maleodorante, i sacchetti che invadono la strada, lo stato di degrado dei muri di cinta delle ville bruciati per i numerosi incendi della spazzatura accatastata, creano un disagio che è ormai ai limiti di una civile convivenza. A tutto ciò si aggiunge una domanda: perché gli unici due cassonetti  esistenti, per quanto vecchi e malandati, ad oggi sono stati rovesciati sui muri che delimitano il percorso stradale, e quindi resi inutilizzabili?

Immagine%252520003.jpg

Immagine%252520005.jpg

Ad oggi l’amministrazione comunale, tempestivamente avvertita dell’area abusiva di scarico di rifiuti,  non ha predisposto un opportuno rimedio, nonostante la via sia percorsa ad ogni ora del giorno da podisti e ciclisti, oltre che da turisti che si recano al rinomato centro monumentale.

Immagine%252520004.jpg

Gli abitanti di Via Strada Ferrata intanto si mobilitano per chiedere un intervento risolutivo perché siano individuate le responsabilità, in caso di omissioni, di chi è preposto alla salvaguardia della salute pubblica e dell’ambiente.

Monreale: emergenza sanitariaultima modifica: 2011-08-17T11:40:00+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in comunicati, riceviamo e pubblichiamo, ultimissime e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Monreale: emergenza sanitaria

Lascia un commento