Procuratore Gratteri consulente Commissione Antimafia

186887371

La Bindi annuncia la nomina.

Il procuratore nazionale Roberti: ho enorme stima

REGGIO CALABRIA. Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, sarà consulente della commissione Antimafia. Lo ha annunciato la presidente della Commissione, Rosy Bindi, a margine della presentazione della relazione annuale della Direzione nazionale antimafia. Si tratta, ha sottolineato la Bindi, «di una nomina preparata da tempo». Quanto alla mancata nomina di Gratteri a ministro della Giustizia, la Bindi ha parlato di «scelta basata sulla prassi consolidata: mai un magistrato in servizio è diventato ministro. Lui ha scelto di continuare a fare il procuratore ed è preziosissimo in quel ruolo, ha ottenuto grandi risultati ed è comunque disponibile a contribuire per l’enorme lavoro che c’è ancora da fare in questo campo».

Intanto si sommano gli attestati di stima per l’attività svolta da Gratteri. L’ultimo, solo in ordine di tempo, è stato espresso dal procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. «Ho un’enorme stima – ha sottolineato il procuratore nazionale commentando la mancata nomina del magistrato reggino a ministro della Giustizia – per il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, e credo che per un magistrato così bravo e capace la cosa migliore sia continuare a fare il magistrato». Fonte

Gratteri porta a Letta il suo piano antimafia

Procuratore Gratteri consulente Commissione Antimafiaultima modifica: 2014-02-28T11:01:47+01:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Archivi, ARTICOLI, articoli,giustizia, comunicati, GIUSTIZIA, POLITICA, ultimissime e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento