Corruzione in divisa. Manette per comandante GdF e commercialista

551691691

Terremoto Guardia di Finanza Indagato il n.2 Generale Bardi

http://www.ansa.it/

11 giugno 2014

Campania. L’inchiesta della Procura di Napoli ha portato anche all’arresto del comandante di Livorno Mendella per presunte verifiche fiscali ‘pilotate’Leggi tutto

Arrestato per concussione il comandante Gdf di Livorno: tangenti in cambio di verifiche fiscali addomesticate. Indagato il generale Bardi

http://napoli.repubblica.it

NAPOLI. Tangenti in cambio di verifiche fiscali addomesticate. Finiscono in carcere l’attuale comandante provinciale della Finanza di Livorno, colonnello Fabio Massimo Mendella e il commercialista napoletano Pietro De Riu. Nell’inchiesta risulta indagato il generale Vito Bardi: i suoi uffici romani sono stati perquisiti.

A beneficiare dei presunti favori della Finanza sarebbero stati due fratelli imprenditori napoletani della società Gotha. Secondo la tesi accusatoria, il legame tra quel colonnello e quella società, saldata attraverso l’opera del commercialista, era così forte che quando il colonnello fu trasferito nella capitale, anche la Gotha cambiò sede, pur di continuare ad usufruire di quei vantaggi illeciti. Leggi tutto

Archivi – Mele Marce 

Corruzione in divisa. Manette per comandante GdF e commercialistaultima modifica: 2014-06-11T18:29:21+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Archivi, ARTICOLI, GIUSTIZIA, Mele Marce, ultimissime e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento