Saguto, la scorta, il doposole, i dischetti levatrucco…

Rassegna stampa…Continua…

L’INCHIESTA

Gite al mare, profumi e servizio taxi  La blindata tuttofare di Silvana Saguto

http://livesicilia.it/19 Ottobre 2015  di Riccardo Lo Verso

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Palermo dedicano un capitolo delle indagini al tema: “Impiego della scorta per fini non istituzionali”. La mattina del 28 agosto scorso il magistrato spiega al figlio Emanuele che “ho mandato i miei (personale della scorta, ndr) a prendere tutte cose (materiale sanitario per suturare una ferita, ndr) alla clinica Zancla”.

Sempre lo stesso giorno la Saguto contatta un agente della scorta invitandolo a comprare “il dopo sole” per portarglielo a casa.

L’ultimo episodio contestato dai finanzieri risale al 3 settembre scorso. La Saguto chiama un uomo della scorta: “Potete venire, però dovete passare dalla profumeria e prendermi i dischetti levatrucco, quelli grandi”. In profumeria la scorta ci passa davvero. C’è un problema, però: “Sta controllando meglio ma molto probabilmente non ci sono quelli grandi, ci sono quelli piccoli”…Leggi tutto

Saguto la cena il pesce il prefetto…

Saguto spunta la spesa dagli Sgroi

Saguto, la scorta, il doposole, i dischetti levatrucco…ultima modifica: 2015-10-20T00:03:06+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in "Amministrazioni allegre", "In che mani è la Giustizia?!!", Archivi, Consiglio Superiore Magistratura, RASSEGNA STAMPA, satira, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento