Sicilia, mancano i documenti per l’uso delle coste. Commissari in 63 Comuni

Fonte www.palermotoday.it

Fonte www.palermotoday.it

La Regione Siciliana, negli uffici tecnici di alcune delle Isole minori e di altri Comuni a “vocazione turistica”, scopre, paradossalmente, che mancano, da anni, proprio i documenti del “piano di utilizzo del demanio marittimo” (P.U.D.M.); che sta, appunto, alla base del rilascio della concessione d’uso di coste, spiagge e strutture di servizio al turismo marittimo. 

Come dire che, senza una trasparente pianificazione d’uso delle coste, corredata dalle autorizzazioni degli uffici preposti (Demanio, Genio Civile, Assessorato Territorio e Ambiente, Soprintendenza del mare, Assessorato Beni Culturali e Paesaggistici etc…) tutte le attivita’ turistiche costiere sono da anni a “rischio abusivismo”.
Commissariare i 63 Comuni inadempienti “non è un provvedimento punitivo”, assicura il neo assessore regionale al Territorio e Ambiente avv. Toto’ Cordaro; eppure “ci sono voluti anni di attese vane”, commenta il neo presidente della Regione Siciliana on. Nello Musumeci, prima di arrivare a predisporre la pianificazione urbanistica delle coste siciliane.
Ci permettiamo di aggiungere di sperare che le cose cambino, e che il turismo marittimo, motore primo della Sicilia e delle sue splendide “Perle” minori, da ora in poi, segua un percorso univoco di Legalita’ e rispetto dell’Ambiente.

Rassegna stampa

Adnkronos 13 agosto 2018
Ambiente: mancano piani utilizzo coste, commissari in 63 Comuni siciliani”

Palermo, 13 ago. (AdnKronos) – Commissariati 63 Comuni costieri siciliani per la mancata redazione dei Pudm (Piani di utilizzo del demanio marittimo). L’assessore del Territorio e dell’Ambiente della Regione siciliana, Toto Cordaro, ha nominato i commissari ad acta che si sostituiranno alle Amministrazioni comunali inadempienti. Avranno il compito di predisporre, in sostituzione degli Enti locali, le procedure per l’approvazione degli strumenti di pianificazione urbanistica delle coste, fondamentali per il rilascio di nuove concessioni demaniali, volano per la creazione di nuove attività turistiche, ricettive e commerciali.

https://www.palermotoday.it/ 13 agosto 2018
“Mancano i piani di utilizzo delle coste”, commissariati 63 Comuni

Dopo anni di attese vane – commenta il presidente della Regione, Nello Musumeci – presto la nostra Regione avrà lo strumento di pianificazione delle sue coste. Si pone fine così a una lunga stagione che ha consentito in alcuni casi opacità nei rapporti con i privati, caos urbanistico e mancate occasioni di sviluppo delle aree demaniali. Ora che grazie a noi la musica sta cambiando, ci aspettiamo dai comuni pronta e leale collaborazione, nell’interesse di tutti”.

https://www.palermotoday.it/ 13 agosto 2018

L’assessore regionale al Territorio e dell’Ambiente, Toto Cordaro, ha nominato i commissari ad acta che si sostituiranno alle amministrazioni comunali inadempienti. Diverse quelle del Palermitano: Ustica, Lascari, Bagheria, Ficarazzi, Termini Imerese, Altavilla, Casteldaccia, Santa Flavia, Terrasini, Cinisi e Trappeto
“I commissari avranno il compito di predisporre, in sostituzione degli enti locali, le procedure per l’approvazione degli strumenti di pianificazione urbanistica delle coste, fondamentali per il rilascio di nuove concessioni demaniali, volano per la creazione di nuove attività turistiche, ricettive e commerciali e quindi per la realizzazione di nuove ricchezze e posti di lavoro. “
“Dopo anni di attese vane – commenta il presidente della Regione, Nello Musumeci – presto la nostra Regione avrà lo strumento di pianificazione delle sue coste. Si pone fine così a una lunga stagione che ha consentito in alcuni casi opacità nei rapporti con i privati, caos urbanistico e mancate occasioni di sviluppo delle aree demaniali. Ora che grazie a noi la musica sta cambiando, ci aspettiamo dai comuni pronta e leale collaborazione, nell’interesse di tutti”.Leggi tutto

Sicilia, mancano i documenti per l’uso delle coste. Commissari in 63 Comuniultima modifica: 2018-08-13T22:29:17+02:00da aldo251246
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Legalita' e Ambiente, POLITICA, RASSEGNA STAMPA, riceviamo e pubblichiamo, ultimissime. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento